PREFAZIONE E PRESENTAZIONE

0
1251

Prof. LAMBERTO RE*

PREFAZIONE E PRESENTAZIONE

“ËSHTE KËNAQESI E VEÇANTE QË TA VLERESOSH KËTE VEPER”

Prof. LAMBERTO RE*
Medico Chirurgo e Docente di Farmacologia presso Università Politecnica delle Marche, esperto internazionale di Farmacologia Etnobotanica e Medicina Naturale

Dr. Zef Mulaj, ekspert nderkombetar i bimeve mjekesore, e paraqet studimin e tij per 880 bime mjekesore, karakteristike te zones alpine te Shqiperise. Ketu trajton nje permbledhje te punes se tij tipike dhe te vetme, pothuajse te nje jete, duke filluar qysh ne rini dhe dalengadale duke e çuar ate ne nivelet me te larta shkencore. Dhe, mund te them si farmakolog e si etnobotanist me nje karriere te gjate, se nuk me ka takuar kurre te gjej nje arritje te tille ne kete fushe.

Bimet e pershkruara dhe te studiuara ne vepren e tij, jane shume te dobishme, nga nje ane, per fushen farmaceutike, por edhe per shkencen, per interesin mjaft te madh, qe ka ne ditet e sotme perdorimi i bimeve mjekesore dhe trajtimi i tyre.

Ne vitin 1990, studimi i tij eshte vleresuar si nje punim me interes mjekesor, me nje rendesi kombetare per bimesine e eksploruar nga Dr. Mulaj ne rajonin e Tropojes. Me kete studim, ai eshte paraqitur ne Fakultetin me emer te Farmacise, ne Universitetin e Kamerinos, ku arriti kulmin e karrieres se tij shkencore.

Objekti i punes se Dr. Mulaj perfshin nje fushe te gjere per bimet mjekesore, te pershkruara ne punimin e tij, me relator Prof.a. Bice Bellomaria.

Eshte kenaqesi e veçante qe ta vleresosh vepren e Dr. Mulaj, si nje autor i afte, qe ka trajtuar nje hapesire te konsiderueshme ne mjekimet etnobotanike dhe vlera te tjera te rendesishme, ne nje hapesire te gjere.

Karakteristika e veçante e ketij punimi eshte percaktimi i fashave (zonave) te rritjes dhe zhvillimit te bimeve te ndryshme mjekesore, te diferencuara sipas lartesise, ne nivelet e ndryshme klimatike te rritjes se tyre, te ndara ne zona te mirepercaktuara e ne nivele zonash, deri ne majat me te larta alpine te Shqiperise.

Ky studim perben nje menyre origjinale te prejardhjes farmakologjike te principteve aktive ne bime, te ndara per zona e te grupuara sipas fushave te rritjes, te ndara ne principte aktive sipas zonave me perqendrime me te medha, si p.sh. alkaloide ne nje zone, te percaktuara dhe te diferencuara.

Shperndarja statistikore e principteve aktive, ne baze te lartesise e niveleve gjeografike te rritjes se bimeve, perfaqeson nje shembull te rralle dhe me interes mjekesor te substancave etnobotanike.

Studimi permban edhe nje relacion te rendesishem per fitokimine dhe rolin e saj ne Alpet e Shqiperise, trajtimin e mjekesise popullore tradicionale ne nivelin interpretues me te larte shkencor, per mjekime te njohura zyrtare dhe te vleresuara nga farmakopeja nderkombetare.

Bashkepunimi shkencor i Dr. Mulaj me Institutin Shkencor ne fjale, ka dhene mundesine qe punimi i tij te pergatitet dhe pastaj te vleresohet, siç e meriton. Por, ne te njejten kohe, ai ka fituar dhe nje pervoje te çmuar, duke i çuar me perpara teknikat e reja te studimit ne farmakologji dhe farmakonjozi.

Profesor Dr. Lamberto Rè

* Mjek kirurg e Docent i Farmakologjise, ne Universitetin Politeknik te Marches (Itali), ekspert nderkombetar i Farmakologjise e Etnobotanikes se mjekesise natyrore

PREFAZIONE E PRESENTAZIONE

Il Dr. Zef Mulaj, esperto internazionale di piante medicinali, presenta uno studio su 880 piante medicinali caratteristiche della zona alpina dell’Albania.

Si tratta di una raccolta unica nel suo genere che racchiude il lavoro di una vita quale primo interesse da giovane poi via via sviluppato al più alto livello scientifico come mai nella mia lunga carriera di Farmacologo, interessato alla etnobotanica, mi era capitato di osservare.

Le specie studiate e descritte nell’opera sono degne del più grande interesse da parte della comunità non solo farmaceutica ma anche scientifica per l’enorme interesse che, alla luce dei più recenti sviluppi che l’uso delle piante medicinali ha assunto ai nostri giorni, ne forgia l’importanza.

Negli anni 1990 uno studio considerato di importanza nazionale ha attestato la rilevanza delle ricerche effettuate dal Dr Mulaj sulla flora di interesse medico del distretto di Tropoja. Con queste credenziali approda nel nostro Paese dove raggiunge l’apice della sua carriera quale studioso nella prestigiosa Facoltà di Farmacia di Camerino.

Il lavoro oggetto del Dr Mulaj si completa con l’ampia relazione sulle piante medicinali illustrata nella sua tesi con il relatore Prof. a Bice Bellomaria.

E’ con orgoglio e stima profonda che considero l’opera del Dr. Mulaj e lo stesso attore degna della più ampia considerazione in campo terapeutico etnobotanico per gli alti contenuti e per la considerazione ricevuta a livello dei media internazionali.

Caratteristica peculiare è la differenziazione dell’area di crescita e sviluppo delle varie piante medicinali differenziate per altitudine di sviluppo e crescita, suddivise in aree ben caratterizzate e disposte a diversi livelli dalle aree più collinari fino alle cime più alte della zona montuosa dell’Albania.

Questo studio sviluppa in un modo originale la derivazione farmacologica in base ai principi attivi suddivisi per area di crescita delineando le piante a seconda di fasce che le suddividono a seconda del principio attivo più rappresentato nella zona di massimo sviluppo, ad esempio la piante alcaloidi a una certa altitudine statisticamente determinata e differenziata.

La distribuzione statistica dei principi attivi in base all’altitudine di crescita e sviluppo rappresenta il primo e unico esempio di studio delle sostanze botaniche di interesse medico.

Lo studio comprende anche una relazione sulla fitochimica e il suo ruolo nelle Alpi dell’Albania oltre al suo impiego nella Medicina tradizionale e popolare con il più alto livello scientifico di interpretazione per l’uso ufficiale e la considerazione nella Farmacopea internazionale.

La collaborazione con il Dr Mulaj presso il nostro Istituto Scientifico ci ha permesso inoltre di valutare, oltre alla grande esperienza nel campo specifico, le sua alte doti umanitarie e la sua profonda conoscenza delle tecniche di farmacologia e farmacognosia.

Prof. LAMBERTO RE,
Medico Chirurgo e Docente di Farmacologia presso Università Politecnica delle Marche, esperto internazionale di Farmacologia Etnobotanica e Medicina Naturale.


  • (FOTO NË DITEN E LAURIMIT UNIVERSITETI CAMERINO ITALI)

LINI NJË KOMENT

Please enter your comment!
Please enter your name here